Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-giulia-gabbia/poesia-di-giulia-gabbia-i-bambini-straccioni.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZ2l1bGlhLWdhYmJpYS9wb2VzaWEtZGktZ2l1bGlhLWdhYmJpYS1pLWJhbWJpbmktc3RyYWNjaW9uaS5odG1s
    it-IT

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
     

    Poesia di Giulia Gabbia
    I bambini straccioni

    I bambini straccioni
    sopravvivono in un mondo
    che guarda arrancante ed indifferente ala loro diversità.
    Sopravvivono imparando ad imitare la normalità
    celando nei loro occhi il gelo senza parole .
    Sopravvivono con ginocchia sbucciate,
    tra le unghia smalto sporco di terra e sangue .
    I bambini straccioni sopravvivono
    nella profondità più malinconiche dell'animo.
    Corrono a piedi nudi come fantasmi
    nelle notti gelide,
    con le paure e dolori
    immaginando i fasti di un 'era che non potranno mai tornare.
    ..Quanto costa il prezza della libertà.

    Commenti

    Potrebbero interessarti