Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Giovanni Giudici
Fortezza

E certe notti un pensiero:
Non sanno non sanno che tu
Resisti infinito infinita
Pazienza del cuor-di-gesu:
Mio tra crescermi e dormienza
Pulviscolo d'onnipresenza -
Non nato imprendibile spacco
Tra esserci ancora e mai più:
Di crinale in crinale
Estranei regni a un minimo volare
Bruciare alla speranza.

5-13 Ottobre 1988

Da Fortezza (1990)