Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 


pratoprimavera
Poesia di Giosué Carducci

Maggiolata

Maggio risveglia i nidi,
maggio risveglia i cuori;
porta le ortiche e i fiori
i serpi e l'usignolo
Schiamazzano i fanciulli
in terra, e in ciel gli augelli;
le donne han nei capelli
rose, negli occhi il sol.
Tra colli, prati e monti
di fior tutto è una trama;
canta, germoglia ed ama
l'acqua, la terra e il ciel.

Maggiolata significa « cantata di maggio» ed infatti questa poesia è un inno alla primavera, alla vita e all'amore. Maggio porta con sé cose buone e cattive, ma è ugualmente caro come una ventata di giovinezza. E' la vita che sboccia e prorompe sullo sfondo di una natura inghirlandata di fiori, dove tra cielo, terra e mare è tutta una sinfonia di cento colori e di amore.