Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-gian-luigi-bonardi/poesia-di-gian-luigi-bonardi-liberi.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZ2lhbi1sdWlnaS1ib25hcmRpL3BvZXNpYS1kaS1naWFuLWx1aWdpLWJvbmFyZGktbGliZXJpLmh0bWw=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Gian Luigi Bonardi 
    Liberi 

    Adesso siamo liberi di amarci,

    siamo liberi di guardarci negli occhi,

    ·liberi di stringerci la mano,

    liberi di camminare insieme,

    ·di parlare insieme,

    di gioire insieme,

    liberi di gridare ai lampioni

    accesi sulla strada vuota

    ·la nostra giovinezza,

    liberi di sognare, di contestare,

    di costruire, di disfare,

    liberi di sentirci uniti dalla comprensione,

    ·da vincoli di pensiero e d’azione,

    liberi di cercare la luna,

    ·liberi di disegnare il sole,

    ·di bere ad una fonte,

    ·liberi di tenerci un gatto randagio

    di sbuffare,· di cantare

    di stringerci nell’amore.

    Ora che insieme siamo soli,

    il mondo intero è con noi,

    nel nostro abbraccio ad ogni cosa,

    è nella nostra sete di giustizia,

    ·di serenità, di pace,

    ·è nella nostra scelta,

    ·nella nostra assoluzione,

    nella nostra crescita,

    nel nostro respiro,

    nella nebbia che ci avvolge,

    ·nella nostra musica,

    nel sole che ci illumina,

    nella fede che alimenta ogni nostra speranza.

    Commenti

    Potrebbero interessarti