Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-gian-luigi-bonardi/poesia-di-gian-luigi-bonardi-ciao-caterina.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZ2lhbi1sdWlnaS1ib25hcmRpL3BvZXNpYS1kaS1naWFuLWx1aWdpLWJvbmFyZGktY2lhby1jYXRlcmluYS5odG1s
    it-IT

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
     

    Poesia di Gian Luigi Bonardi 
    Ciao Caterina 

    Ciao Caterina,

    ancora non lo sai

    ma il tuo vagito del primo momento

    s’è fatto canto,

    e, cavalcando il vento,

    ci regala una nuova melodia.


    Noi siamo ombre

    fra spruzzi di luce

    nei tuoi piccoli occhi semichiusi.

    Siamo stupore,

    miscuglio di voci

    sul tuo piccolo volto stropicciato.

    Noi siamo amore

    nascosto in un dito

    stretto nella tua mano con calore.


    Ciao Caterina,

    ancora non lo sai

    ma il tuo respiro corre dentro un· velo

    liberamente,

    e, cavalcando il tempo,

    si farà strada in ogni nuovo cielo.


    Noi siamo ombre

    fra spruzzi di luce

    nei tuoi piccoli occhi semichiusi.

    Siamo stupore,

    miscuglio di voci

    sul tuo piccolo volto stropicciato.

    Noi siamo amore

    nascosto in un dito

    stretto nella tua mano con calore.


    Ciao Caterina,

    ancora non lo sai

    quanto la tua presenza in questa stanza

    sia sorprendente,

    e cavalcando il sogno

    somigli ad una tenera speranza.

    Commenti

    Potrebbero interessarti