Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Gian Luigi Bonardi 
Caro papà 

Dammi la tua mano, papà,
la tua grande mano calda,
e stringi forte la mia vita,
per tutto il tempo che potrai,
verso la speranza del domani.
Ti voglio bene, papà,
per l’amore che regali alla mamma,
per il saluto austero della sera,
per i compiti insieme,
per ogni passeggiata, ogni attenzione,
ogni presenza, ogni rimprovero,
per l’abbondante amore rispettoso
che ogni volta mi sostiene,
insegnandomi a crescere
con i miei pensieri liberi

Commenti

Potrebbero interessarti