Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Gaetano Guerrieri
A mia madre

Butta via quel nero mantello, mamma
e più non piangere
Ch’io possa con gioia abbracciarti
e di baci colmare l'angoscia del tempo
Smetti di penare e lavorare, mamma
è domenica, giorno di festa
Siediti e raccontami i sogni di bimba
e di come sei diventata grande
Sveglia il tuo giorno, mamma
e vesti di gioia le tue ore
ché vola il tempo e ci porta lontano
e non aspetta per vederci felici
Tieni la mia mano, mamma
come il tempo passato
Parlami di noi, di quand'eravamo sereni
di quando io ero ancora tuo figlio

(2002)

Commenti

Potrebbero interessarti