Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Gaetano Guerrieri
A mia madre

Butta via quel nero mantello, mamma
e più non piangere
Ch’io possa con gioia abbracciarti
e di baci colmare l'angoscia del tempo
Smetti di penare e lavorare, mamma
è domenica, giorno di festa
Siediti e raccontami i sogni di bimba
e di come sei diventata grande
Sveglia il tuo giorno, mamma
e vesti di gioia le tue ore
ché vola il tempo e ci porta lontano
e non aspetta per vederci felici
Tieni la mia mano, mamma
come il tempo passato
Parlami di noi, di quand'eravamo sereni
di quando io ero ancora tuo figlio

(2002)