Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti -
Poesia di Gabriele -
Via crucis -

Dio!

Pensa se tu stai con il corpo nella mente mia
è come stare  latrati di scemitudine  allupato mannaro
in un  museo come quello bello delle macchine d'epoca
dove la vecchiaia riporta a lucido la vita trascorsa ricordata
speziale nel presente anziano  per il resto della vita...
...
No! non si paga la tassa di proprietà  senza targhe
 il nostro libretto è un lirico ricordo bello, un'opera  
nel tempo ben curato  nel cuore orchestrato
in un contesto di paesaggi nuovi,  L'Anima
trova in un nuovo futuro da ludoteca
appetito per  emozionare i sentimenti.
...
Al fine  corsa... per la vita.
...
In  un sfasciacarrozze  ai confini della vita
con una puttana a tastare il vecchio
asfalto attaccaticcio sul marciapiede
invece, ti ritrovi attacca bottone
pensa un pò! Come me per fare
qualcosa  di svagato bisogno  d'amore.
...
Io volavo per la vita con un yacht di sogno
mi ritrovo solo attento yorkshire vivace
potenziale cane da guardia che  sorride
con il collare attorno al collo a razzolare
il tempo che resta un ping pong da bassifondi  
in una società ubriaco sbattuto nei mappamondi ...
...
Signore! anche tu come altri
trova la  contentezza gay in noi
con poco si è felici anche nella fragilità.
...
Non era tua, la pena ma degli altri crucciati
pazzi nella evidente normalità  quotidiana,
girati alla ricerca di un sole  come il girasole
che cerca calore umano  ... prendendo in giro
la vita per farla vivere  fino a morire lì at-terrato
all'ultima carica del carillon...che insiste e
si frega  mangiando sempre nello stesso spazio.
...
In fede credevo nell'etere con il naso all'insù
di vivere in eterno  Ooh Dio! a remare
Per l'ultimo vissuto ... con reame da  Re,
 Ho fatto il chek up  dell'elettrauto
da un amico  meccanico che fa il carrozziere.
...
In tre e,  più nel tempo sono ricondizionato
 alla melina parkinsoniana...in un andare
avanti sempre indietro troncato nel domani
in una riva alla deriva in luoghi tetri vegetali
di malinconia morsicati con acidità alle more.
...
Giampiero, questa è la tua ultima
per mettere il cuore in pace  non ci
pensare alla risurrezione  anche
se l'anima in questo venerdì  vive
e se la ride della  tua via crucis.
...
Sei un morto! condannato piccolo vecchietto
con le pulci per compagnia grattando la pelle
per spulciare  i ricordi per la vecchiaia spenti
che non rammenti nel guardarti allo specchio
perchè improvvisata è prematura.
...
Infatti Signore!..Non vorrei sentire
i  guaiti per non pensare  strano .