Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti
Poesia di Gabriele
Per una vita

Andando verso l'estate, morir d'amore
per lei dolce fiore di primavera… Sì! Mah
non si può morir di morte, al caldo sole
tassativo si può morir dal ridere… dentro!
Sulla terra dopo la mancata resurrezione
nella follia del duemila… c'è la disperazione.
Alla pazzia,
io sono uno degli infelici, un'essere umano,
con un'occhio di vetro, tossico in volto, cerco
un'usato per l'anima, dimenticata da Dio.
Alla deriva, tu combini i guai e io come uno
scemo sul corpo mio tormentato son qui  che
avvitando li subisco, per un'altra vita che non và.

Potrebbero interessarti