Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-gabriele/poesia-di-gabriele-in-un-chador-di-rugiada.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZ2FicmllbGUvcG9lc2lhLWRpLWdhYnJpZWxlLWluLXVuLWNoYWRvci1kaS1ydWdpYWRhLmh0bWw=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poeti Emergenti -
    Poesia di Gabriele -

    In un chador di rugiada


    Perché tu mi guardi un po' così
    con quei tuoi occhi splendidi
    impertinenti metti buon'umore
    nel fare anche se sai amare
    ricordando per dare l'amore.
    A sorpresa tu vai con la mia
    gioventù intrisa di vecchiaia.
    In una scatola chiusa acquistata
    per felicità pura c'è del meticcio
    inconsapevole è la tristezza nata
    oltre la data d'utilizzo. Ti piace?
    Mah! Tutto è scaduto non posso
    oltre divincolarmi con la vecchiaia.
    Che gelata m'avvolge velata in
    un chador di rugiada che scivola
    in continuazione sul corpo mio.

    Commenti

    Potrebbero interessarti