Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti -
Poesia di Gabriele (Giampiero Iezzi) -
Piero

La poesia è corta anche se il tempo la
sa lunga su di lui: Piero!
Un uomo è con la faccia da bambino.
Li conosce ma non è viziata la sua vita
che traspare dal suo volto quando
riposa nel sonno alle pendici del sogno.
Poche sono le cose belle che meritano
di vivere a dispetto della vita mia.
Nulla gli dico perché niente c'è da dire
alla mia copia esteriore: Mio figlio!
Non lo dico e non traspare… ma non
è un peccato se parlo poco della
cosa vera più bella che ho: Lui!