Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Gabriele (Giampiero Iezzi) -
Al sole

Un'omertà di parole poetiche confuse
copre le orme che indicano la strada
dove si sniffa stella alpina della
idilliaca poesia degli eroi poeti.
In su pei monti lì in cima il desio
ritocca il celeste del vernato cielo
pronto per la vera di una volta.
La prima per questa estate con graffiti
bianchi al fiore di mandorlo e more
son segnali d'un amore accennato.
Ti amo! Sulla sabbia se vuoi fumanti
di calore dove io con l'amare nel
camminar gramigno concimato.
Al sole! Sono un tipico...
vegetale nell'attesa con loro strano
ramato concitato nudo nelle mani
raccolgo l'oro verde della natura.
Stufo, vicino a loro son d'essere
l'oro nero un sequoia compatito
nella depressione di morire con
la morte… che scorteccia l'anima.
Fermi nel paesaggio, per natura
immobili modelli c'è un frusciar
al vento delle mie parole che
vanno via con le foglie quelle
ingiallite nel grigiore quotidiano.