Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-gabriele/poesia-di-gabriele-giampier-iezzi-io-sono-alla-follia.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZ2FicmllbGUvcG9lc2lhLWRpLWdhYnJpZWxlLWdpYW1waWVyLWllenppLWlvLXNvbm8tYWxsYS1mb2xsaWEuaHRtbA==
    it-IT

    Valutazione attuale: 4 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
     

    Poeti Emergenti
    Poesia di Gabriele (Giampier Iezzi)

    Io sono alla follia


    Questa vita non è una pacchia per l'anima costretta a
    sopportare l'animale di parkinson. Dio cosa devo fare…
    Dimmi, come posso realizzare l'adozione d'un cucciolo
    di cane meticcio per avere la giusta compagnia
    per l'anima mia disgraziata di solitudine in un
    fondo di bottiglia pazzo cerca se stesso allo specchio.
    Dove io appeso stanco rifletto con la stanchezza
    la mia morte… Io sono alla follia.
    Nel mondo umano senza carità non vedo umanità
    più è dispersa tra camposanti e cimiteri spesi in fiori
    freschi portati dai parenti profumati di cristianità.
    Me lo sbatto dei fiori moglie! Tu contentati con la pensione…
    Eeh accetta un cucciolo di cane son coccole per noi due
    che con gli sguardi in cagnesco, inatteso, diverso,
    inconsueto in prospettiva porta quiete in casa e, a
    me un'emozione disinteressata e, dei benefici
    neurologici con della pet-terapy e coaching.

    Commenti

    Potrebbero interessarti