Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-gabriele/poesia-di-gabriele-euromoney.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZ2FicmllbGUvcG9lc2lhLWRpLWdhYnJpZWxlLWV1cm9tb25leS5odG1s
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Per quattro soldi la catena
    dei negozi euromoney offre
    coperti di sofferenza con il caldo
    dolore fresco di giornata.

    Mah, non si vendono qui  le mozzarelle?
    No! In giro ci sono le bufale che
    saziano l'appetito dei morti di fame.
    Al supermercato dei sentimenti
    si fà la spesa delle emozioni vere
    è il proprio bagaglio per sostenere
    delle illusioni.
    Questa settimana c'è la svendita
    di quarti di buona salute in
    prospettiva della vita mia.
    Dagli occhi l'anima lacrima e rinnega
    se stessa, la fantasia, i suoi sogni
    son cazzate nella speranza vivono
    la rabbia troppo animale nella
    esposizione delle pietose poesie.

     

    Commenti

    Potrebbero interessarti