Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti -
Poesia di Gabriele -
Allo schiocco del gusto -


Tocco il fondo raschio il fritto gracido
sono al punto delle stelle non ho nessuno
a chi raccontare  la  tristezza nera che ho  nel cuore.
L'amico  accenna a voce un canta che ti passa.
A chi ha  la tristezza vera  prescritta nel cuore
dottore di base,  come  vedi e provvedi?
Nelle terre zappate di campagna ai limiti
dei confini delle are contadine dove le pietre
ammucchiate con il sudore nel miele
perso in volo dalle api tra le nubi dei bulbi in fiore
con sementi varie  ghirigori  paesaggisti il tempo
imprime al sole di parassiti rovi con  scuri grani di palline
al  gusto frutti delle more  come le mangi
sul palato tasta con i denti la melodia
allo schiocco del gusto il suono è musa!!!
per poeticare srotolando il tempo scrivendo
poesie descrivo perso nel sogno
della  bambagia poetica nel mentre
il negativo alla sua fine va.