Login

Poesia di Francesco Paolo Catanzaro Dal cielo

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Francesco Paolo Catanzaro
Dal cielo

Una volta aprirono il cielo per riprendersi il mare
e diedero voce a chi navigava senza arrivare
fra alberi di plastica e fontane di vetro.

Diedero voce ai barboni agli esclusi ai migranti
e questi accontarono la loro terra
i raggi di sole e l'argento della luna.

Poi salirono su una stella
e continuarono a sperare
che il loro sogno diventasse verità.

Leggi le più belle Poesie di Francesco Paolo Catanzaro

Commenti

Potrebbero interessarti