Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Ferdinando Russo
‘E suone

‘A notte è scura e sulitaria è ‘a via,
i’ sulamente te porto ‘a canzone ;
t’’a porto zittu zitto e faccio ‘a spia,
pe t’’a cantà cu tutta ‘a passione !

Nun te scetà; ma pure si me siente,
nun t’affaccià ! Che te ne mporta ‘e me ?
‘A dint’’o core mio tutt’’e lamiente,
cu sti suone, s’affacciano pe tte !

Duorme e arreposa ncopp’a sti cuscine;
tu nun si’ nata pe chesta passione !
‘A luce tu si’ ‘e tutte sti mmatine,
sulo pe mme, si’ na schiuvazzione !

E dinto a sti nuttate senza suonne
i’ canto sulamente pe ccantà…
Penziero parla e core lle risponne..
Tu duorme, vita mia, nun te scetà !! 

Commenti

Potrebbero interessarti