Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La Candelora
di G. Berlutti

Dicono i nostri contadini: Quando vien la Candelora, dall'inverno siamo fora.
In ricordo della luce che venne al mondo da Gesù quando fu presentato al tempio, la Chiesa distribuisce ai fedeli
una piccola candela benedetta.

Quando ogni lume si spegne, la candela benedetta ci dona ancora un po' di luce e di speranza.
Il cielo è nuvoloso: ogni tanto qualche lembo di azzurro, qualche sprazzo di sole; e poi da capo il grigiore freddo e uggioso. Il vento soffia, sibila, stride, scuote le porte, forza le imposte, fa tintinnare i vetri e rabbrividire i bambini. Le montagne si risvegliano, e incominciano a scuotere la canizie dal capo: la neve a poco a poco si discioglie; giunge di lontano il fragore dei torrenti che precipitano a valle.
Qua e là verdeggiano gli olivi.
I ragazzi sgambettano allegri di stanza in stanza e scendono volentieri a rincorrersi per le strade e per la campagna.

Leggi le Poesie di Febbraio

TAGS:

Commenti

Potrebbero interessarti