Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

viale alberi
Poesia di Vincenzo Cardarelli 
Febbraio

 

  Febbraio è sbarazzino.
Non ha i riposi del grande inverno,
ha le punzecchiature,
i dispetti
di primavera che nasce.
Dalla bora di febbraio
requie non aspettare.
Questo mese è un ragazzo
fastidioso, irritante
che mette a soqquadro la casa,
rimuove il sangue, annuncia il folle marzo
periglioso e mutante

Nel girotondo di quei dodici fratelli che sono i mesi dell'anno, Vincenzo Cardarelli ritiene che per febbraio l'aggettivo sbarazzino, sia quello indovinatissimo e nella sua breve poesia lo dimostra in modo convincente.

Leggi le Poesie di Febbraio