Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Eugenio Zoppis
The Summer Storm

I hear the roaring thunder
When the storm is just too near
Laden with doubt and fear,
That often makes me wonder
How unsheltered is life.
We are like twigs of straw
Windswept to and fro,
And yet we think are safe
In the obstinate belief
That snuggling in seclusion
And nurturing delusion
Will keep us free from grief.
Of course, forget we must
That Earth is also drifting
As if a storm were lifting
This cosmic speck of dust.


Traduzione

Temporale Estivo
Quando odo il ruggire del tuono
La tempesta è già arrivata,
Portatrice di dubbi e timori,
Che mi fa pensare
Quanto sia incerta la vita.
Siamo come fuscelli
Trasportati dal vento senza meta.
Eppure ci crediamo sicuri
Nell’ostinata convinzione
Che rintanandoci nell’isolamento
E coltivando le nostre disillusioni
Eviteremo di soffrire.
Certo, dobbiamo scordarci
Che anche la Terra vaga nel cosmo,
Come un grumo di polvere
In balia di una tempesta.

Leggi le Poesie di Eugenio Zoppis

Potrebbero interessarti