Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Eugenio Zoppis
Albeggiare (Sunrise)

L’alba è un fenicottero rosa
Che batte l’ali a tempo di natura
Come un bimbo, promette la speranza
Di una bella giornata, di futura pienezza.
Quando è volato il tempo, cala il tramonto,
Maturità soppravviene alla fanciullenza
Ed il raccolto nel tuo campo è pronto:
Quando potevi, ciò che hai fatto è fatto.
E la realtà è chiaramente ciò che appare,
Raccogli solo ciò che hai seminato:
La verità dei tuoi sogni all’albeggiare.

Traduzione 

Sunrise

The flamingo coloured sunrise
Set on the wings of time and nature
Is like a child, a wishful promise
Of a glorious day, of a fulfilling future.
When the sun sets and time has leaped
The former child is by that time mature
And a crop is there, waiting to be reaped:
Thou mayest[1], and either did it or did not,
And reality is plainly what it is seems.
The good you have sown, is what you got:
The truth of one’s predawn daydreams.

Archaic form meaning: “you may”. It refers to the conclusive part of “East of Eden”, by John Steinbeck: “But the Hebrew word, the word timshel—Thou mayest’— that gives a choice. It might be the most important word in the world. That says the way is open. That throws it right back on a man.”