Login

Ninna Nanna Poesia di Eugenio Zoppis
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ninna Nanna
Poesia di Eugenio Zoppis

Stelle luminose della notte
Cullatemela voi questa piccina
Trasportatela con le celesti flotte
Nel viaggio dal vespro alla mattina.

Ninna nanna oh.

Astri della notte, aurore del mattino
Datele sogni dolci come il latte,
Affievolite la luce del lumino,
Quand’ogni voce ed ogni pianto smette.

Ninna nanna oh.

E voi miti sbadigli, schiudetegli la bocca,
Che il sonno l’accompagni a testa china
E stenda la sua mano su quegli occhi,
Al canto della mamma a lei vicina.

Leggi le più belle Poesie di Eugenio Zoppis

Commenti

Potrebbero interessarti