Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Eugenio Zoppis
Natale ... in tempo de crisi

Er Natale, in tempo de crisi
Te stavi a comprà tutto, t’ho veduto,

Per sta’ Natività nell’autarchia
Che stamo in crisi allora è ‘na bucia,
Te possino ammazzà, quanto hai spenduto!

E’ vero, mo’ semo tutti come tanti pupi
Imbufaliti, a comprasse li regali
Er traffico? Er peggio de li mali!
Er Natale? Homo hommini lupi![1]

Ai tempi andati, nun c’erano ste’ spese
Er Natale in famiglia era sereno,
Cor presepe, er dolce e un mandarino.
Er traffico? Ar massimo, fra le sette chiese!

Se se volemo fa’ l’uno all’artro veri doni,
Ner giorno che Dio nacque poverello
Invece de comprasse questo e quello
Se potesse armeno un giorno stasse ‘bboni!

In latino …romanesco

Leggi le Poesie di Eugenio Zoppis