Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-eugenio-zoppis/gioia
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZXVnZW5pby16b3BwaXMvZ2lvaWE=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Eugenio Zoppis
    Gioia

    Un inciso di sole a primavera
    Una dolce carezza del vento
    Una nota di musica nel tempo
    Fra le angustie della vita ordinaria.
    La gioia quando mi invade il petto
    come se un fulmine mi cadesse accanto,
    è profonda come il sospiro dopo il pianto
    e transitoria, come vittoria alterna la sconfitta.
    Ma se potessi accumulare quei momenti
    nella banca dei miei pegni immateriali,
    fra gli affetti, i sorrisi e gli ideali,
    quali tesori ci sarebbero in contanti,
    quanti mali potranno riscattare!

    Leggi le più belle Poesie di Eugenio Zoppis

    Commenti

    Potrebbero interessarti