Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

luna
Poesia di E
ugenio Montale
Vento sulla mezza luna

Edimburgo

Il grande ponte non portava a te.
T'avrei raggiunta anche navigando
nelle chiaviche, a un tuo comando. Ma
già le forze, col sole sui cristalli
delle verande, andavano stremandosi.

L'uomo che predicava sul Crescente
mi chiese: «Sai dov'è Dio?». Lo sapevo
e glielo dissi. Scosse il capo. Sparve
nel turbine che prese uomini e case
e li sollevò in alto, sulla pece.

Leggi le  Poesie di Eugenio Montale

Commenti

Potrebbero interessarti