Poesia di Ernesto Celestini - Vernissage
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

"Vernissage" 
Poesia di Ernesto Celestini

L’artra sera m’hanno invitato

A un vernissage de pittura

Io, pe fa’ bella figura,

me so’ tutt’acchittato

pe’ rispetto de l’artisti,

de l’arte, der libero pensiero

e de le emozioni allegre e tristi

che staveno appiccicate ar muro.

Lei che fa?  Legge o scrive?

Io me pijerebbe un goccetto da beve ….

Pareva er Congresso de l’Arguti

Tra pittori, fotografi e poeti.

Poi, tutte ste voci acute e raffinate

Se so’ azzittate, appena che so’ arrivate

pastarelle, dorci e pizze  salate.

Leggi le più belle Poesie di Ernesto Celestini

https://occhifarlocchi.wordpress.com/2018/11/11/vernissage/

Commenti

Potrebbero interessarti