Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

pioggia 

Poesia di Enza Lepore
Pioggia d'estate
  

Pioggerella d'estate 
viene giù forte, forte;
canta e gioca e parla col vento d’estate,
si sente nell’aria il bubbolio di un lampo,
il cielo si oscura sembra quasi un tormento,
dal cielo scurito, scende giù tanta pioggia,
sembra quasi non smettere mai!
Scende la pioggia e gioca col mare,
abbevera il terreno e saluta il ruscello,
la pioggia canticchia e canta una storia,
di lucciole belle e di fiori nascenti;
per ogni goccia che cade giù!
è una musica dolce che il cielo mi dà.
Domani in cielo torneranno i colori,
di veste fiorita si dipinge la vita,
gli uccelli nell’aria torneranno a cantare,
gli arzilli fanciulli ritorneranno a giocare.

Melfi 21/07/2014