Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

coppia
Poesia di Emira Provenzano
Quando l'amore è finito

L'ansia di rivederti, anche solo un momento,
mi dà un piacere che somiglia al tormento.
Il desiderio, che mai non si è spento,
si trasforma in delirio, solo al pensare
che potresti tornare...per ricominciare.

Ma poi, che sarebbe di noi, se improvisamente
un destino clemente
ci rimettesse insieme? Come concilierebbe
i miei eterni si' coi tuoi eterni no?...
come dissiperebbe, l'amaro seme
della discordia che ci separo'?

Piuttosto ricordero'
i giorni belli di un tempo lontano,
anche se per contarli
mi basteran le dita di una sola mano.
Voglio scordare i tuoi bizzarri
cambiamenti di umore, il tuo sarcasmo,
che ancora oggi, mi procura uno spasmo
che rasenta l'orgasmo ed è dolore!

Dimenticare
il tuo sguardo tagliente,
dentro due occhi sempre in movimento,
quasi fossero in fuga,
e quella ruga
che solca la tua fronte intelligente,
su quel naso potente,
che domina il tuo volto di granito.

Poi finalmente dire: tutto è finito...
E non ci piango più!