Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 


ragnatela
Poesia di Emily Dickinson
Tiene il ragno un gomitolo d'argento...

Tìene ìl ragno un gomìtolo d'argento
Con due manì ìnvìsìbìlì
E ìn una danza dolce e solìtarìa ..
Sdipana il filo di perla.
Dì nulla ìn nulla avanza
Col suo lavoro immaterìale.
Rìcopre ì nostrì arazzì con ì suoì
Nella metà deltempo.
Glì basta un'ora ad ìnnalzare estreme
Teorie di luce
Pende poì dalla cìma dì una scopa,
Dìmenticando ognì sua sottìglìezza.

In questi versi l'autrice, la statunitense Emily Dickinson, raffigura, attraverso una serie di immagini, l'incessante lavoro del ragno che tesse la sua tela. Ecco il 'gomitolo d'argento' che con incredibile rapidità si trasforma nella fragile ragnatela trasparente.
Negli ultimi due versi, la meravigliosa opera, la raggera di fili luminosi, giace, strappata, in cima ad una scopa.

Potrebbero interessarti