Login

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

cielo
Poesia di Emily Dickinson
 

Il cielo è basso 

  Il cielo è basso , le nuvole a mezz'aria,
un fiocco di neve vagabondo
fra scavalcare una tettoia o una viottola
non sa decidersi .
Un vento meschino tutto il giorno si lagna
di come qualcuno l'ha trattato;
la natura, come noi, si lascia talvolta sorprendere
senza il suo diadema.

Il paesaggio è rappresentato in un momento in cui manca di bellezza: non ha lo splendore delle giornate di bel tempo, e neppure la grandiosità delle occasioni in cui le forze naturali si scatenano minacciosamente (durante una bufera, per esempio, o una fitta nevicata).
La natura ha dato alla poetessa l'impressione di avere perduto vitalità e grandezza; da questa impressione deriva l'accostamento a comportamenti umani anch' essi privi di grandezza: l'incertezza di chi non riesce a decidere che cosa deve fare, la meschinità di una persona noiosa che tutto il giorno si lamenta e si compiange per un fatto insignijìcante.

Leggi le Poesie di Emily Dickinson

Commenti

Potrebbero interessarti