Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-emanuele-cortellezzi/dallamusicainfinita.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZW1hbnVlbGUtY29ydGVsbGV6emkvZGFsbGFtdXNpY2FpbmZpbml0YS5odG1s
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Emanuele Cortelezzi 
    Dalla musica infinita

    L'inimitabile scimmia aung bip sgrot
    strabuzza occhi e accampa smorfie di parole
    rimbalza·una coppoletta da un clarino
    e saltella fino a tarda età aung bip sgrot
    tra i sentieri·impervi e sfiniti·d'una tastiera

    montreux è lontana e miseramente ultima
    sperduta·tra la quarta e la settima luna
    vedi caro amico cosa ti scrivo e ti dico
    che adesso lo so quant'è·profondo il mare
    adesso lo so aung bip sgrot scibu sci dap

    ( dallamusicainfinita - io.2012 )

    Commenti

    Potrebbero interessarti