Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-domenico-marras/poesia-di-domenico-marras-tardi-a-messa.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZG9tZW5pY28tbWFycmFzL3BvZXNpYS1kaS1kb21lbmljby1tYXJyYXMtdGFyZGktYS1tZXNzYS5odG1s
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    libri
    Poesia di Domenico Marras 

    Tardi a messa

    Nonostante il dì fosse dì di festa,
    dalle primissime ore del mattino
    io già stavo esaminando pratiche
    che mi stavano tantissimo a cuore
    in quanto riguardanti l'altrui pane:
    il pane dei disoccupati in lista;
    mentre lei sfaccendava per la casa,
    allegra e sorridente come sempre.
    Ad un tratto, lei, sempre sorridente,
    mi ha distolto dalle “sudate carte”,
    per cui mi sono alzato dalla sedia,
    e, sorridendo, ci siamo abbracciati
    e scambiati tanti baci e carezze.
    E così tanto siamo stati presi,
    e dal lavoro, e dalle tenerezze,
    che stavamo per perdere la messa.

    Commenti

    Potrebbero interessarti