Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Domenico Marras
Il segno della croce


Quando ero bambino e ragazzino,
La mattina, appena aperti gli occhi,
Mi facevo il segno della Croce;
Perché così mi aveva insegnato
La mia cara e religiosa madre.
Ma dopo, andando avanti con gli anni,
Coinvolto nelle cose del mondo,
La buona abitudine la persi.
Adesso però, dopo tanti anni,
Quella buona e santa abitudine,
Anche se spinto da gravi fatti
Compiuti da dissennata gente,
L'ho ripresa con più salda fede:
La mattina, appena aperti gli occhi,
Faccio il santo segno della Croce
Come quando ancora ero bambino,
E prego Colui che vi fu appeso,
Affinché, con la sua forte mano,
Difenda la nostra cara Italia
Dalle belve che le stanno attorno.