Poesia di Domenico Marras - Cura dell'anima

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Domenico Marras  
Cura dell'anima

Cura dell'anima

Sono ormai tantissimi

anni che non lo faccio,

perché non mi ricordo

mai: neppure durante

la Settimana Santa,

nonostante il precetto;

ma oggi, visto che non ho

proprio niente da fare

e l'ho anche ricordata,

devo, assolutamente,

dedicare l'intera

mattinata all'anima.

Adesso vado in chiesa,

mi siedo nell'angolo

destro della Cappella

delle Anime purganti,

difronte all'Antoniana,

sempre vuoto, libero,

perché molti fedeli,

per paura della tela

che c'è sulla parete,

nella quale le anime

sono raffigurate

avvolte dalle vampe,

evitano di andare,

e senza che nessuno

altro orante mi senta

o che lui a me disturbi,

prego, a di lei suffragio,

per tutta la mattina.