Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Domenico Marras
Conquiste sindacali

Ai miei tempi, ottanta anni fa,
E anche molto tempo prima,
Le differenze sociali
Erano piuttosto forti.
I poveri, sfortunati,
Nascevano tutti quanti
Nudi come le lumache,
Ed i ricchi, fortunati,
Nascevano tutti quanti
Con addosso una camicia.
Ora , grazie alla riscossa,
Della classe proletaria,
Quelle assurde differenze
Sono del tutto scomparse;
Perché l'ultimo contratto
Collettivo nazionale
Stabilisce che si nasca
Tutti nudi, punto e basta.
Si tratta di una conquista
Di primaria importanza,
Di rilevanza storica,
Alla quale moltissime
Altre faranno seguito
(Ovviamente, Dio volendo).

Commenti

Potrebbero interessarti