Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Domenico Marras
Aveva ragione il sole

Ero innamorato di una ragazza,

E credevo che pure lei lo fosse,

Però non ero del tutto sicuro

In quanto i segnali che percepivo

Non mi davano assoluta certezza.

Volevo sempre tentare l'approccio,

Però pensavo che un netto diniego

Avrebbe annientato il mio dolce sogno.

Alzati gli occhi al cielo per chiedere,

Per implorare la mano divina,

Il Sole, che vedeva sempre tutto,

Perché tutto avveniva alla sua luce,

Mi strizzò l'occhio, sorrise e mi disse:

Osa, non vedi che non aspetta altro?

La vedi che sta camminando piano

Proprio perché tu possa raggiungerla?

Preso il coraggio con ambo le mani,

L'ho raggiunta, e chiamatala per nome

Si è fermata e voltata per guardare

E senza proferir parola alcuna

Ci siamo dati il nostro primo bacio,

Al quale ne seguirono tanti altri,

Prima e lungo il felice matrimonio.