Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-domenico-de-marenghi/la-cinta-poesia-di-domenico-de-marenghi.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZG9tZW5pY28tZGUtbWFyZW5naGkvbGEtY2ludGEtcG9lc2lhLWRpLWRvbWVuaWNvLWRlLW1hcmVuZ2hpLmh0bWw=
    it-IT

    Valutazione attuale: 2 / 5

    Stella attivaStella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     
    Poesia di Domenico De Marenghi


    Bianche dune di sabbia
    nell'azzurro cielo
    d'infinito spazio disperse
    e nella quiete silente del giorno
    il garrire di rondini bianche;
    ma quando il divagar
    si fa più intenso
    senti sul viso
    lo sferzar del vento
    e la risacca, dolcemente,
    accarezzarti d'immenso.

    P.S. La spiaggia di S.Teodoro è stata devastata dall'alluvione lo scorso 24 settembre.
    Il mare l'ha quasi tutta inglobata, molto arenile non c'è più!

    Commenti

    Potrebbero interessarti