Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-domenico-caruso/poesia-di-domenico-caruso-ave-maria.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZG9tZW5pY28tY2FydXNvL3BvZXNpYS1kaS1kb21lbmljby1jYXJ1c28tYXZlLW1hcmlhLmh0bWw=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Domenico Caruso
    Ave Maria

    Ave Maria, stella mattutina,
    sicura guida nella lunga sera,
    del Cielo e fra le donne Sei regina,
    rifugio di ch'implora e di chi spera.

    Rimani, Madre Santa, a noi vicina,
    sei Tu la nostra fulgida bandiera:
    vegli su tutti la grazia divina,
    così nei cuori regna primavera.

    Per la Bontà del Tuo amato seno,
    volgi lo sguardo sul nostro Paese
    che fiducioso le mani protende.

    Ritorni a casa d'allegrezza pieno
    chi vuole porre fine alle contese
    ch'han deviato le umane vicende.

    S. Martino di Taurianova (R.C.)

    Commenti

    Potrebbero interessarti