Login

Pin It

Poesia di Dino Campana
Barche amorrate


Le vele le vele le vele
Che schioccano e frustano al vento
Che gonfia di vane sequele
Le vele le vele le vele!
Che tesson e tesson: lamento
Volubil che l’onda che ammorza
Ne l’onda volubile smorza
Ne l’ultimo schianto crudele
Le vele le vele le vele

Frammento (Firenze)
.....................................................
Ed i piedini andavano armoniosi
Portando i cappelloni battaglieri
Che armavano di un’ala gli occhi fieri
Del lor languore solo nel bel giorno:
..................................................................
Scampanava la Pasqua per la via.....
................................................................

Varie e Frammenti

Pin It

Commenti