Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Insetti
Poesia di Dina Rebucci

Sul muretto

Sul muretto a graffi e crepe 
ch'è il mio comodo sedile,
posa l'ombra di una siepe,
passa un fresco odor d'aprile.
Siedo, guardo, ammiro; e intanto
forrnichette, ragni, bruchi
vanno e vengono dai buchi
e passeggiano lì accanto.
E ho d'intorno, non vi dico ...
coccinelle, api, farfalle
rosse e nere, bianche, gialle ...
San chi sono: un buon amico.
Siedo in mezzo al brulichio,
al brusio, quieto e pensoso:
come è vario e prodigioso
questo mondo del buon Dio!

Leggi le Poesie di Dina Rebucci

Commenti

Potrebbero interessarti