Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Turoldo poesie report on line
Poesia di David Maria Turoldo

Grazie, Signore,

Dio di amore, o fonte della gioia,
vogliamo offrirti un inno di grazia:
nulla chiediamo se non di cantare,
lodarti in nome di ogni creatura.

Sei tu la vita e vita è luce,
tutte le cose continui a creare,
e formi l'uomo a tua somiglianza,
l'uomo che è il volto del tuo mistero.

La sua sorte tu gli hai svelato,
per te egli chiama le cose per nome,
perché‚ capace di scienza e d,amore,
è il compimento dell'opera tua.

L'occhio tuo fondo gli ha posto nel cuore
perché‚ egli scopra le tue meraviglie
e sempre celebri il santo tuo nome
la tua bellezza narrando nel canto.

A lui affidi i cieli e la terra,
gli apri i segreti del tuo universo,
con lui agisci nell'unico amore
e porti avanti con lui il creato.

Gli dai la donna a sua perfezione,
l'uomo che sia amico e fratello,
con lui insieme soffrire e gioire
Dio che fondi l'eterna alleanza.

Leggi le più belle Poesie di David Maria Turoldo

Commenti

Potrebbero interessarti