Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Corrado Govoni
Paesello

Paesello
tra smeraldi di monti:
una penna nera dietro un muro sereno,
un ruscello
con la voce di due passeri: in vista,
un diroccato caste! d'edera
che nel cielo s'inabissa,
una chiesina
dalla faccia centenaria
tutta rughe (chissà se piange o ride)
dal gruppo delle case nere si divide,.
con quella campanina
che invita: sta qui, sta qui,
sta qui
l'amore, la felicità,
la pace.
Svanisce tutto come un fiocco d'aria
quando tace.