Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 



Poesia di Corrado Govoni








I filugelli




















Gran mangiare, gran dormire!
I filugelli
s'imboscarono alfine tra i fastelli.
Ghiande d'oro divennero filando.
Le fanciulle or le colgono cantando.
Chi va, chi viene, come ad una festa:
ognuna ha la sua bionda corba in testa.
Come! Su brulle scope di brughiera
tanti frutti di seta in primavera?
Cantano le fanciulle innamorate.
Pare, il granaio, l'orto delle fate.