Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti

Posia di Concetta

Infinitesimo

Distese verdi maree

giù per quel colle,

lo sguardo si riposa.

Le parole non trovano  ristoro.

Tra i mille colori

più non riconosce quel dei tuoi occhi.

Pena sale su per i pendii

Il petto si ristringe

rotolando come un sasso

si affanna, impreca

e  mi rilasso.

A mala pena riconosco gli odori

di quel natio posto.

Eppur, fremer mi fa

la vetta del dirupo.

Come un uccello in libertà

proverò a portarti con me