Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

Poesia di Claudia Amadei 
Promenade 

Vago,
passeggio,
dondolandomi
fra gli oscuri spazi...
Scavalco
le alte imponenti mura
delle mie grigie stanze.
Sigaretta consumata
fra le dita
fedele, lussuriosa amante,
compagna di immondi,
distruttivi amplessi.
E m'ingravido
di ricordi
partorisco speranze...
Le doglie son sì forti
da squarciarmi
le viscere
ed il ventre.
E ancora vago
alla ricerca
de "mes jours perdus"
lievitando illusioni.
E il mio poetar si perde
in questo mare.....

Commenti

Potrebbero interessarti