Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-claudia-amadei/poesia-di-claudia-amadei-ho-scritto-di-me.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktY2xhdWRpYS1hbWFkZWkvcG9lc2lhLWRpLWNsYXVkaWEtYW1hZGVpLWhvLXNjcml0dG8tZGktbWUuaHRtbA==
    it-IT

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
     

    Poesia di Claudia Amadei 
    Ho scritto di me...


    Ho scritto di me
    di desideri lontani,
    nel silenzio
    che scuoteva le pietre,
    fra statue innalzate nei deserti.
    Ho scritto,
    mentre la mia mente
    solcava  eremi di pensieri sbiaditi,
    con la mente increspata,
    l'anima rapita.
    Ho scritto sporcandomi le mani,
    frullando pensieri e cuore
    miscelando sangue e inchiostro.
    Con gli arti spaccati
    ,ho strappato veli al buio.
    Ho scritto con occhi logorati,
    di tunnel disastrosi,
    di tappe, di rimorsi,
    tra morsi digrignanti e sorrisi oscuri,
    illuminando le mie caverne
    i vuoti, l'assenze.
    Ho imprecato contro il cielo
    coi pugni levati,
    dondolandomi nell'ombra,
    riversando zampilli d'aria
    in liquido amore,
    lacrime di stelle
    o sospiri d'angeli sconfitti... 

    Commenti

    Potrebbero interessarti