Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Catullo
Passero, spasso della mia ragazza

II
Passero, spasso della mia ragazza,

Con cui lei gioca, che lei tiene in seno,
Cui, se chiedi, la punta dà del dito,
Di solito, e acri stuzzica i tuoi morsi,
Quando alla vita mia piena di luce
Gradito piace non so quale scherzo,
Per dar sollievo un poco al suo dolore,
Credo, per acquietare un greve ardore;
Con te giocare come lei potessi
E levarmi dal cuore angosce tristi.

Leggi le Poesie di Catullo

Potrebbero interessarti