Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Boris Pasternak
Amata è terribile! Quando ama un poeta


Amata è terribile! Quando ama un poeta,
un dio irrequieto s'innamora.
E il caos torna striscioni sulla terra,
come al tempo dei fossili.

Fan lacrimare i suoi occhi tonnellate di nebbia.
È offuscato. Sembra un mammut.
È passato di moda. Lo sa, non è permesso:
sono trascorsi i tempi, nulla insegnando.

Vede come alI'intorno celebrino nozze,
come ubriachino, si ridestino,
come queste uova di raganella,
guarnite, chiamino caviale.

Come la vita, quale perlaceo scherzo di Watteau,
sappiano cingere con una tabacchiera.
E si vendichino di lui forse solo perché
là dove "distorcono e storpiano,

dove mente e lusinga l'agio sogghignando
e si dan da fare e strisciano come mangiaufo,
egli vostra sorella, quale baccante d'anfora,
solleverà da terra e userà.

E il disgelo delle Ande riverserà in un bacio,
e il mattino nella steppa, sotto l'imperio
di stelle polverose, quando la notte pel villaggio
urta con biancheggiante belato.

E con tutto ciò che respirarono i burroni nei secoli,
con tutta la tenebra di sagrestia botanica,
aliterà per la tifica angoscia del materasso
e spruzzerà caos di sterpaglia.

Leggi le Poesie di Boris Pasternak

Potrebbero interessarti