Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-basilio-santocrile/matrigna-natura-poesia-di-basilio-santocrile.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYmFzaWxpby1zYW50b2NyaWxlL21hdHJpZ25hLW5hdHVyYS1wb2VzaWEtZGktYmFzaWxpby1zYW50b2NyaWxlLmh0bWw=
    it-IT

    Valutazione attuale: 2 / 5

    Stella attivaStella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     


    Poeti Emergenti -
    Poesia di Basilio Santocrile -

    Matrigna Natura -


    Sempre verso di me mostrar l’empia tua mano

    natura, natura matrigna perchè non cangi.

    Non potei allor né oggi gridar t’amo!


    Si nasce con un’ala sola, non si può volare.

    Ogni misero mortal cangia sua veste

    tenendosi stretti l’un l’altra nell’amare.


    Tu fato verso di me fosti patrigno,

    non mi desti giusta compagna,

    sol il volar mio fu un dolce sogno.


    E tu Morfeo...

    non esser pigro nel venirmi accanto.

    Poiché Cupido sbagliò la mira.

    Sol Serapide può darmi pace col suo manto.





    ( dal Volume POESIE -) Proprietà letteraria riservata di Basilio Santòcrile, viene consentita la riproduzione dei racconti poesie detti ecc.. per intero a mezzo stampa radio TV

    Commenti

    Potrebbero interessarti