Poesia di Barbara Baroni - I fiori mi guardano

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Barbara Baroni 
I fiori mi guardano

Giunchiglie nate
nella notte silente.
Pensose stelle
parlate piano.
-"Sibili ventosi:
nel mare burrascoso
sta attento o marinaio!".
Mi spaventa questo squallore,
tutto nero attorno.
-"Quali ormeggi ci sono
se il porto è così lontano dal faro?"
-"Morta la natura
senza lasciare tracce,
per l'erto sentiero".